Cronaca 19 Giugno 2021

Vandalismi e furti, Terreni (Spi-Cgil): “Corea non può essere abbandonata”

Quartiere Corea, Terreni (Spi-Cgil): “Nelle ultime settimane fatti incresciosi: chiediamo un incontro al sindaco per illustrargli le nostre idee”

polizia 113 controlli (4)Livorno 19 giugno 2021

Roberto Terreni, delegato di comunità Spi-Cgil quartieri nord di Livorno:

“Gli atti vandalici ai danni del centro sociale Zanni Nadea è soltanto l’ultimo dei fatti incresciosi registrati nell’ultimo mese nel quartiere Corea.

Ieri a subire un furto è stata la caffetteria Oliver di piazza Saragat.

Nei giorni precedenti a subire atti vandalici sono state le panchine di marmo situate davanti al negozio Pam. Senza contare il tentato furto di circa un mese fa alla farmacia comunale di piazza Saragat.

Questi fatti evidenziano ancora una volta le criticità che evidenziamo da tempo. In più di un’occasione abbiamo cercato di portare all’attenzione del sindaco Luca Salvetti le nostre idee per il rilancio del quartiere Corea.

Le proposte dello Spi-Cgil quartieri nord di Livorno per il miglioramento della vivibilità del quartiere sono contenute anche all’interno della nostra piattaforma, documento che già consegnammo a Salvetti nel corso della sua campagna elettorale.

Alla luce di quanto avvenuto nelle ultime settimane chiediamo pertanto al sindaco di poterlo incontrare per illustrargli le nostre proposte:

Corea non può essere abbandonata”.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione