Cronaca 19 Novembre 2021

Vendita Wass, Gazzetti chiede l’impegno della Giunta regionale presso l’esecutivo nazionale

Livorno 19 novembre 2021

Vendita Wass, stabilimento Livorno; mozione di Gazzetti (Pd) in Consiglio: «Tutelare l’occupazione e la produzione per Livorno e la Toscana. Serve l’intervento del Governo»

Il consigliere regionale Pd, Francesco Gazzetti, con una mozione chiede l’impegno della Giunta presso l’esecutivo nazionale

“La dismissione da parte di Leonardo di alcuni rami di attività tra i quali la Wass di Livorno significa coinvolgere la vita occupazionale di circa 350 lavoratori diretti e 50 indiretti.

Un totale di 1500 dipendenti se prendiamo in considerazione sia Wass che ex Oto Melara degli stabilimenti di La Spezia, Brescia, Pozzuoli e appunto Livorno.

La cessione della Whitehead Alenia Sistemi Subacquei (WASS) S.p.A di Livorno ha sollevato non poca preoccupazione nel nostro territorio e in tutta la Toscana.

 

Una preoccupazione raccolta, fin da subito, dal presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, che ha invitato il Governo affinché segua con la massima attenzione la vicenda.

Un impegno che, attraverso una mozione, chiedo alla Giunta regionale di perseguire attivandosi presso l’esecutivo nazionale e monitorando il percorso di dismissione da parte del Gruppo Leonardo di alcune attività che vedono interessata anche lo stabilimento della città labronica e le centinaia di posti di lavoro convolti fra stabilimento e indotto.

Stiamo parlando di un sito produttivo che ha forti legami di filiera con gli altri stabilimenti di Leonardo presenti in Toscana, in particolare nell’area fiorentina, dunque di una situazione che interessa la produttività di diverse realtà presenti nel territorio regionale.

Alla base della scelta di cedere le attività e gli stabilimenti ex Oto Malere e Wass ci sarebbe la volontà del Gruppo Leonardo di rafforzare la propria presenza in Europa nel settore dell’elettronica: una decisione che rischia di penalizzare Livorno, la Toscana e il Paese dal punto di vista occupazionale e dell’esperienza maturata negli anni.

La perdita di lavoro e di conseguenza delle competenze e know-how afferenti ad un settore strategico come quello della difesa è un fatto da scongiurare, per il quale occorre mettere in campo massimo impegno e competenze da parte delle istituzioni, a partire dal Governo».

È quanto chiede alla Giunta regionale, Francesco Gazzetti, consigliere regionale Pd, con la mozione “In merito alle prospettive occupazionali e produttive dell’azienda Whitehead Alenia Sistemi Subacquei (WASS) S.p.A di Livorno”.  

“Si tratta di un atto – aggiunge Gazzetti – condiviso con il collega Gianni Anselmi che ringrazio per i preziosi contributi e per averlo voluto sottoscrivere.

Così come ringrazio le colleghe ed i colleghi che hanno voluto aggiungere la loro firma a partire dal capogruppo Ceccarelli e dal suo vice Pescini”.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 7-13 dicembre
Inassociazione