Aree pubbliche 16 settembre 2018

Vergili: “Non è civile escludere i disabili”

Valerio Vergili (già consigliere comunale): Non è civile escludere i bambini disabili, a maggior ragione dopo aver speso 41mila euro. “Non è civile dimenticarsi di una fascia di cittadinanza che supera le 2000 persone”. “Nell’ufficio edilizia lavorano architetti e geometri: avrebbero dovuto bloccare il progetto prima dell’approvazione”. “Serve un segnale, anche se si corre il rischio del vandalismo”. “I problemi – da quando me ne occupo – son rimasti sempre i soliti: serve un cambiamento di cultura“.

 

Lascia il tuo commento