Cronaca 7 novembre 2018

Verso una ri-pubblicizzazione di ASA?

L'annuncio del sindaco Nogarin: "Verrà approfondita la fattibilità economica e giuridica del percorso"

Scrive il sindaco Filippo Nogarin:

“Oggi, in conferenza territoriale ATO Toscana Costa, è stata presa all’unanimità una decisione importante: la futura gestione del servizio idrico sarà interamente pubblica.

Finalmente dopo anni di battaglie nella nostra regione c’è una condivisione politica dell’obiettivo.
Acqua pubblica, bene comune.

Nell’assemblea regionale verrà approfondita la fattibilità economica e giuridica del percorso, in attesa di un nuovo quadro normativo che possa facilitare il raggiungimento della volontà popolare espressa con il referendum del 2011.

Mi preoccupo quando sento parlare di gestore unico o di modelli societari che possono creare lucro e dividendi in un settore strategico come l’idrico.
Per questo il mio impegno sarà sempre massimo in questa battaglia di civiltà”.

Si va dunque verso una ri-pubblicizzazione di ASA?

Lascia il tuo commento