Cronaca 8 Febbraio 2019

Violenza sulla convivente, scatta l’arresto

LivornoPress violenza donne stalker

LivornoPress violenza, donna terrorizzata che stà per essere picchiata

Livorno –  Nella giornata di mercoledì 6 febbraio, gli agenti  della Squadra Volante, in sinergia con operatori della Squadra Mobile, hanno dato esecuzione al provvedimento di carcerazione emesso dal magistrato dell’Ufficio di Sorveglianza di Livorno che, alla luce dell’intervenuto deferimento dinnanzi all’Autorità Giudiziaria per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e violenza sessuale aggravata ai danni della convivente, accogliendo la richiesta dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, revocava il beneficio della misura alternativa alla detenzione dell’affidamento in prova ai servizi sociali, concesso nei riguardi di S.E., cittadino italiano, classe ’75, in seno al procedimento penale dove aveva subito la condanna per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, disponendone la carcerazione presso la Casa Circondariale di Livorno.

L’uomo si sarebbe infatti reso autore di numerose aggressioni, sia fisiche sia psicologiche, nei confronti della donna con cui conviveva da circa quattro anni, arrivando persino a costringerla a subire atti sessuali ed a cagionarle lesioni personali refertate dal locale pronto soccorso, con connesse minacce di morte e tentativi di soffocamento per strangolamento.

CONDIVIDI SUBITO!