Cronaca 17 Giugno 2022

Visit Livorno 360: plana sopra e dentro le bellezze di Livorno

VISIT LIVORNO 360: FONDAZONE LEM LANCIA IL VIRTUAL TOUR DELLA CITTÀ

All’indirizzo www.tour.visit-livorno.it la possibilità di planare sopra e dentro le bellezze di Livorno

Livorno 17.06.2022

Presentato questa mattina Visit Livorno 360, l’innovativo progetto di virtual tour globale della città basato su Google Maps e Street View, voluto da fondazione LEM – Livorno Euro Mediterranea con lo scopo di promuovere la destinazione Livorno.

Presenti alla conferenza stampa il sindaco di Livorno Luca Salvetti, l’assessore al commercio e turismo Rocco Garufo, il responsabile eventi e promozione della Fondazione Lem Adriano Tramonti e Federico Debetto, titolare di KMedia SAS realizzatrice del progetto.

Il sindaco Luca Salvetti ha sottolineato come “questa iniziativa dimostra che con il lavoro del Lem si possono portare avanti i concetti base di una nuova promozione turistica di Livorno.

Accanto al lavoro di animazione attraverso gli eventi, la Fondazione ha un’altra missione fondamentale:

quella di individuare percorsi e progettualità per la promozione turistica della città nel suo complesso.

Non a caso stiamo lavorando su quale Livorno vogliamo promuovere. La discussione è aperta a tutti, cittadinanza compresa.

Una volta scelto il brand, dovremo posizionarci all’interno del quadro complessivo della proposta turistica della nostra Regione e per questo sarà necessario trovare una chiave distintiva per Livorno, che si presenta come l’altra Toscana.

Visit Livorno 360 permette di accendere i riflettori su una città che può proporsi al resto del mondo in modo unico”.

 

L’assessore Rocco Garufo ha quindi evidenziato che “Livorno si approccia solo da pochi anni alla costruzione di un sistema di attrazione turistica. Eppure, possiamo vincere la sfida rispetto a tutto il resto della Toscana – che invece è strutturata, vanta relazioni consolidate, capacità di accoglienza e cultura turistica – puntando sulla qualità. E questo progetto centra perfettamente l’obiettivo”.

 

Adriano tramonti ha raccontato come “il lancio di oggi rappresenta il debutto di un progetto a cui la Fondazione LEM ha lavorato per un anno e mezzo e che necessiterà ancora di un mese per la messa a punto di dettaglio. Con Visit Livorno 360, accessibile da www.tour.visit-livorno.it la città è ora fruibile su Google con una modalità tecnologicamente all’avanguardia, suggestiva e coinvolgente.

Lo strumento aveva già prodotto milioni di visite:

strutturato ed implementato diventerà una dotazione a disposizione di tutti i turisti, che potranno anche avvalersi di visori VR 3D per la loro esperienza virtuale”.

 

Federico Debetto, titolare della KMedia, società ideatrice del progetto, ha invece attirato l’attenzione sulla scelta ponderata di non aver voluto create una App o un sito, ma puntato direttamente su Google Maps.

“La celeberrima applicazione di Google è presente su circa l’87% dei cellulari mondiali, sul 100% degli smartphone Android e, cosa più importante, è conosciuta e di uso comune.

L’implementazione a cui abbiamo lavorato con Visit Livorno 360 riguarda ben 55 discese a mare dalla Bellana fino a “I Ghiaioni”; il tour dei Fossi Medicei (che saranno arricchiti con un’audioguida in italiano e inglese nei punti di maggiore interesse); monumenti, luoghi di culto, ma anche emergenze architettoniche e culturali (come l’interno del Mercato delle Vettovaglie, del Cisternone e del Museo di città) e le piste ciclabili cittadine.

Quest’ultimo settore ha già visto ben centomila visite per poco più di 7km di pista litoranea, cosa che ci fa capire le potenzialità dello strumento per il turismo a due ruote.

 

Abbiamo anche in previsione di dedicare attenzione ai disabili con l’implementazione di informazioni ritagliate su di loro per meglio pianificare le visite ai vari siti”.

 

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua