Eventi 27 Luglio 2023

Visite guidate gratuite al faro di Livorno durante Effetto Venezia, le date e il link per prenotare

Livorno 27 luglio 2023 – Visite guidate gratuite al faro di Livorno durante Effetto Venezia, le date e il link per prenotare

L’associazione Il mondo dei fari torna a far visitare Il faro di Livorno

Grande come sempre è l’attesa per le giornate in cui sarà possibile visitare il faro di Livorno, l’antico Fanale dei Pisani che dal 1300 indica la strada ai naviganti e che, ogni notte, percorre anche la città con la sua sciabolata di luce.

Faro più antico d’Italia e del Mediterraneo venne minato dai tedeschi in ritirata al termine dell’ultimo conflitto, ma ricostruito identico nel 1956 anche grazie al contributo spassionato della popolazione.

E oggi, uguale nella forma e nelle dimensioni, è importante simbolo della città e delle sue tradizioni marinare oltre che irrinunciabile segnalamento per la sicurezza della navigazione.

Anche quest’anno, grazie alla disponibilità della Marina Militare che dal 1911 gestisce e sovrintende al monumento, durante le giornate di Effetto Venezia 2023 sarà possibile prenotarsi per potere effettuare la visita al Faro di Livorno, ammirare da vicino l’imponente torre, approfondire la sua storia per poi, dopo aver percorso la rampa elicoidale, impegnativa, ma agevole – la salita richiede circa 15 minuti – poter finalmente uscire sul terrazzo in vetta e, protetti dal parapetto murario merlato, godere di una suggestiva vista della città, del porto e delle isole.

L’Associazione Il Mondo dei Fari e il Faro di Livorno

L’Associazione “Il Mondo dei Fari”, nata nel 2015 si occupa da anni di far conoscere e valorizzare la cultura relativa ai fari nei loro diversi aspetti, naturalistici e monumentali, tecnologici e militari, identitari e sociologici, così come di trasmettere e preservare la memoria della attività e della vita dei fanalisti, mestiere antico ed attuale, di grande competenza e sacrificio. È importante ricordare infatti che il cuore tecnologico del faro, la sua luce, con la sua ritmicità unica e diversa per ogni porto, non solo è perfettamente vitale e funzionante, ma costituisce l’ossatura della navigazione in sicurezza gestita con grande professionalità dalla Marina Militare.

Da sempre L’Associazione si è adoperata perché il faro di Livorno non fosse solo un elemento visibile dalla città e presente nelle notti di ogni livornese con i suoi lampi regolari, ma divenisse anche una meta consueta e familiare della passeggiata lungomare per i cittadini che avrebbero potuto così dalla sua vetta conoscere meglio il proprio territorio e la connessione fra città e porto e anche, perché no, godersi lo spettacolo di una regata, di un tramonto o dell’arrivo di una grande nave da un punto di vista privilegiato.

Ed a tal fine si sono organizzate negli anni giornate di apertura, visite guidate, visite per le scuole e per le associazioni, attività in collaborazione con l’Istituto Nautico Cappellini e anche concerti e mostre.

Anche quest’anno quindi sarà l’Associazione “Il Mondo dei Fari” che coadiuverà il personale della Marina Militare supportandolo nella organizzazione e gestione dell’evento.

Visita il Faro il 5 e 6 agosto

 

Le giornate di apertura saranno il 5 e il 6 agosto dalle 9.00 alle 14.00 per le prenotazioni cliccare sul seguente link 

Vista la particolare conformazione del sito e in omaggio alle vigenti leggi in materia di sicurezza l’accesso al faro sarà regolato in gruppi di 40 persone che partiranno ogni 60 minuti dall’ingresso dei cantieri Benetti al termine di via Edda Fagni.

La visita è gratuita, ma la prenotazione è necessaria per accedere al faro e ci si raccomanda di presentarsi al gazebo del Mondo dei Fari (Via Edda Fagni 85) almeno 15 min prima dell’orario di inizio della visita prenotata.

Al momento il faro non è  accessibile ai portatori di handicap motorio, non è attrezzato come area museale e, per tanto, è necessario prestare particolare attenzione alle norme di sicurezza impartite dal personale della MMI e del MdF. Va prestata la massima attenzione nella salita e nella discesa ed in particolare sulla terrazza dove è vietato sporgersi.

Si ricorda inoltre che all’interno del faro è proibito fumare, non sono presenti toilette e non è consentito l’accesso con animali di media e grossa taglia.

SVS 5x1000 2024
Inassociazione