Eventi 3 aprile 2019

Voci di donne al The Cage: Arisa e Nada sul palco

Livorno – Venerdì 5 aprileUna nuova Rosalba nei club”, mentre sabato 6 la grande artista livornese presenta il suo nuovo album di inediti “È un momento difficile, tesoro”. Weekend al top al club rock di via del Vecchio Lazzeretto a Livorno

.

VENERDÌ 5 ARPILE. Il primo tour di ARISA nei principali club italiani non poteva non passare dal The Cage, quindi venerdì 5 aprile ecco “Una nuova Rosalba nei club”. Questo il titolo della tournée che da fine marzo sta portando in giro per l’Italia la cantautrice lucana, dopo la sua partecipazione al Festival di Sanremo con il brano “Mi sento bene”. I riscontri sono ottimi al momento: sold out nella capitale e anche a Milano, dove sul finale del concerto Arisa ha lasciato il palco a un suo storico fan che ha chiesto la complicità dell’artista per chiedere la mano del fidanzato: una proposta di matrimonio sul palco e la cantante dedica alla coppia la canzone “Meraviglioso amore mio”. Brano che fa parte dell’album “Amami” del 2012 ed è uno dei molti successi dell’artista esplosa nel 2009 con “Sincerità”. Questo tour, se vogliamo, è anche un modo per celebrare dieci anni sulle grandi scene e Airsa lo fa con un’esperienza live completamente nuova e diversa rispetto alle precedenti. Musica e visual si fondono per portare dal vivo i brani del nuovo album “Una nuova Rosalba in città”, uscito l’8 febbraio 2019 per Sugar Music. C’è dentro il pezzo portato in gara al 69° Festival di Sanremo ed è un disco che sboccia dopo un anno di lavoro che ha coinvolto ben 6 producer e 17 autori, oltre alla stessa Arisa, che racconta, con sonorità nuove e testi cuciti su misura la nuova Rosalba, una donna del suo tempo che procede per step di consapevolezza, libera dalle convenzioni e artefice del proprio destino. Con il nuovo album, l’artista vuole trasmettere solo energie positive, diffondere amore e suggestioni, ma senza la pretesa di dare risposte, se non quella di vivere al massimo il qui e l’ora. I brani del nuovo disco si alterneranno, durante lo show al teatrino, con i grandi successi riadattati per incontrare stilisticamente le atmosfere del nuovo album. E la magia di suonare nei club. Perché Arisa, in fondo, ha un’anima rock, che passa anche dalla sua poliedricità che la vede all’opera, nel corso di questi dieci anni, anche in tv (Very Victoria, X Factor, Sanremo) e nel cinema, come attrice e doppiatrice. E poi, soprattutto, ci sono i 9 album pubblicati dal 2009 a oggi da un’artista pop ricca di umanità, delicatezza e capacità di rinnovarsi. L’ingresso al concerto è a 25 euro + d.p. (prevendite attive su Ticketone). A seguire, come sempre, si balla Matteino dj in console le naotte di Orto Cage – Orto Dance al The Cage, con ingresso a 7 euro prima delle 1:00 e 10 euro dopo le 1:00. Sempre attivo il servizio taxi concordato.

SABATO 6 APRILE. «Ho sempre provato attraverso i miei dischi e i miei libri a cercare di raccontare quello che sento e avverto, sia dentro che fuori di me. È esattamente da questa disposizione d’animo che è nato “È un momento difficile, tesoro”. Un’espressione che esprime un malessere ma mi fa sorridere, è sicuramente appropriata a questo disco, al mio sentire, al mio chiedermi se con queste canzoni sono effettivamente riuscita a descrivere bene frammenti di vita e stati d’animo, tanto da riuscire a sintetizzare in un’unica idea le emozioni e i pensieri che in questo ultimo periodo mi hanno profondamente coinvolta. “È un momento difficile, tesoro”, dieci canzoni nate negli abissi del mio nero profondo, per poi misteriosamente raggiungere i colori e la leggerezza del pensiero, finalmente libero di andare dove portano sentimento e ragione che si uniscono per diventare tutt’uno. Anema e core, avrebbe detto il mio grande amico Fausto Mesolella, a cui dedico le parole di questa opera». Ecco le parole con cui NADA parla della sua nuova creatura, del suo nuovo disco uscito il 18 gennaio 2019, per confermarla protagonista della musica italiana, interprete e autrice dalla classe e dalla sensibilità uniche. Fin dai suoi esordi, Nada Malanima firma alcuni dei grandi successi italiani divenuti internazionali. La sua “Senza un perché”, ad esempio, è stata recentemente inserita da Paolo Sorrentino all’interno della colonna sonora della serie TV “The Young Pope”, un successo mondiale distribuito in oltre centoquaranta paesi. Il nuovo lavoro discografico, “È un momento difficile, tesoro”, vede il ritorno alla produzione di John Parish (già produttore di PJ Harvey, Eels, Giant Sand, Afterhours ed altri), che torna al fianco di Nada dopo lo splendido lavoro fatto nell’album “Tutto l’amore che mi manca” (2004).«Registrare ancora con John Parish – afferma l’artista livornese – è stato l’avverarsi di un desiderio che nutrivo dall’ultima volta che avevamo suonato insieme; con amicizia e qualche mail si è trasformato infine in una bellissima realtà. Ho passato con lui più di un mese in uno studio di registrazione a Bristol, il Playpen, con Marco “Quercia” Tagliola, grande ingegnere del suono, e con amici e musicisti di tutto il mondo che giravano lì intorno. È passato Howe Gelb con cui abbiamo bevuto birra, poi Pete Judge dei Portishead con cui abbiamo bevuto altra birra e che ha suonato la tromba in tre canzoni. E altri amici e amiche. Non mi è mai capitato in tanti anni di finire un disco e di essere fino in fondo soddisfatta. Oggi lo sono e questa soddisfazione mi rende felice. Questo disco, che forse non è affatto divertente, rende felici». È un album in cui si ritrova la vita, il pensiero e l’amore di cui Nada è capace. “È un momento difficile, tesoro” è stato anticipato dall’uscita del singolo “Dove sono i tuoi occhi”, accompagnato da un videoclip, diretto da Francesco Cabras, girato al Macro-Asilo, museo di arte contemporanea di Roma, seguito dal secondo brano estratto, la title track “È un momento difficile, tesoro”. Durante l’ultima edizione del Festival di Sanremo, inoltre, Nada è stata ospite di Motta, vincendo il Premio Miglior Duetto per la loro esibizione nel brano “Dov’è l’Italia”. Adesso è di nuovo in tour e, dopo i sold out di Torino a Palermo, Nada torna nella sua Livorno sabato 6 aprile. Ingresso al concerto a 15 euro + d.p.. Apertura Apertura porte alle ore 22; dopo lo showo torna come sempre My Generation – Cage Night Party, la selezione musicale più scatenata della costa ovest, a ingresso libero riservato ai nati dal 2001 in poi. Sempre attivo inoltre per tutto il weekend il servizio taxi a tariffa concordata.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento