Cronaca 26 Maggio 2021

Volantino contro Israele in via degli Ebrei vittime del Nazismo

 

Livorno 25 maggio 2021. Un volantino contro lo Stato di Israele ed i suoi rapporti con il popolo palestinese.

In formato A4, il foglio – che risulta parzialmente strappato – recita “Via dei palestinesi, vittime del sionismo giudaico. La storia si ripete, l’uomo non ne fa esperienza“.

La collocazione non è quindi casuale, perchè è stato collocato proprio sotto la targa di marmo che indica il nome della “Via degli ebrei vittime del nazismo”.

Il tema è quello ormai annoso del conflitto tra ebrei e palestinesi, e della difficile convivenza dei due popoli in quel ristretto spazio di terra.

Tema rinvigorito dalla recente escalation di queste settimane.

 

A segnalare il volantino è Comunitando, il blog a cura di Gadi Polacco, che afferma:

“Le poveri menti che hanno partorito la “brillante” idea vanno comunque ringraziate perchè forniscono,una volta di più, la prova che antisionismo ( cosa diversa dalla critica politica a qualsivoglia governo di turno)  e antisemitismo coincidono.

 

Impossibile non ricordare, al riguardo, le parole di Martin Luther King :

 

”…Tu dichiari, amico mio, di non odiare gli ebrei, di essere semplicemente ‘antisionista’.

E io dico, lascia che la verita’ risuoni alta dalle montagne, lascia che echeggi attraverso le valli della verde terra di Dio: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei, questa e’ la verita’ di Dio…

Tutti gli uomini di buona volonta’ esultearanno nel compimento della promessa di Dio, che il suo Popolo sarebbe ritornato nella gioia per ricostruire la terra di cui era stato depredato. Questo e’ il sionismo, niente di piu’, niente di meno…

 

E che cos’e’ l’antisionismo? E’ negare al popolo ebraico un diritto fondamentale che rivendichiamo giustamente per la gente dell’Africa e accordiamo senza riserve alle altre nazioni del globo.

E’ una discriminazione nei confronti degli ebrei per il fatto che sono ebrei, amico mio. In poche parole, e’ antisemitismo… Lascia che le mie parole echeggino nel profondo della tua anima: quando qualcuno attacca il sionismo, intende gli ebrei, puoi starne certo.”

 

(MARTIN LUTHER KING, ‘Letter to an Anti-Zionist Friend’, Saturday Review, XLVII (agosto 1967), ristampata in MARTIN LUTHER KING, This I Believe: Selection from the Writings of Dr. Martin Luther King jr., New York 1971, pp.234-235.

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione