Cronaca 6 Aprile 2021

“Volevano pagare con un assegno rubato”, arrestati dai Carabinieri per truffa e ricettazione

Tentano di acquistare quasi 1400 euro di merce con un assegno rubato: arrestati dai Carabinieri per truffa e ricettazione

 

Droga con WhatsAppLivorno 6 aprile 2021

Nella tarda mattinata del 2 aprile, i Carabinieri della Stazione di Stagno hanno arrestato in flagranza di reato due uomini di origine campana di 28 e 31 anni, per i reati di truffa e ricettazione.

I due si erano presentati presso l’esercizio commerciale “ZONA MARKET”, situato in Via Glauco Masi n. 7 a Livorno, tentando di procedere all’acquisto di prodotti alimentari e bevande,;per un importo approssimativo di circa 1400 euro, con un assegno postale risultato essere oggetto di smarrimento e pertanto denunciato.

Il tempestivo intervento dei militari dell’Arma, grazie all’ottima comunicazione con i titolari dell’esercizio, ha consentito di trarre in arresto i due giovani “trasfertisti”, peraltro residenti in altra località toscana.

Espletate le formalità di rito, i due sono stati momentaneamente sottoposti agli arresti domiciliari.

A seguito della convalida dell’arresto è stata applicata per entrambi la misura dell’obbligo di dimora nel comune di Empoli.

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 13-26 aprile
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento