Politica 23 Febbraio 2019

Votazioni Potere al Popolo: “Sabato puoi decidere quale sarà il programma per le prossime amministrative”

Scrive Potere al Popolo:

“Sei un aderente di Potere al Popolo Livorno?
Vieni a votare sabato 23 dalle 14 alle 20 su cosa deve fare Potere al Popolo alle prossime amministrative!

L’Assemblea cittadina di Potere al Popolo! di Livorno si è riunita per discutere le prospettive politiche venutesi a determinare in vista delle decisive elezioni amministrative del prossimo maggio.

Potere al Popolo! nel corso di questi mesi ha lavorato con determinazione alla costruzione del più ampio schieramento di forze civiche e di sinistra, nella convinzione che esistano tutte le condizioni perché un’alleanza siffatta possa raggiungere il ballottaggio e proporsi come valida e credibile alternativa per il governo della città.

Non c’è solo in gioco la necessità di respingere l’inaccettabile ipotesi di un governo leghista di Livorno; non si tratta solo del bisogno di chiudere l’esperienza amministrativa dei 5 Stelle che non ha risolto nessuno dei problemi strutturali della città, mentre ha tradito pressoché tutte le proprie promesse e premesse ideali, fino alle vergognose scelte nazionali che l’orribile alleanza con la destra razzista li sta portando ad assumere.

Livorno, abbiamo sempre detto, vive una situazione di eccezionalità. Una fase di declino che dura almeno da trent’anni, alla quale né le vecchie, né le nuove maggioranze hanno saputo rispondere e che è assolutamente necessario invertire, pena un avvitamento irreversibile. Tutti i dati economici, sociologici, demografici testimoniano questo stato di eccezionalità da cui urge uscire.

Questa era la sfida che proponevamo e proponiamo ad un arco di forze che siamo certi avere tutte le risorse e possibilità per farcela e riaprire, così, una prospettiva di risveglio per la città.

Dobbiamo constatare, invece, che si è venuta a determinare una situazione di stallo che l’Assembra di Potere al Popolo rifiuta a priori!

La nostra è una storia recente. Alle passate amministrative non esistevamo, ma chiunque può giudicare, magari a distanza di anni, quanto ci sia costata la divisione di questo stesso campo politico nel 2014. Riproporla oggi, davanti a nuovi pericoli e dopo altri cinque anni persi per la città, non è accettabile. Politicamente, è criminoso!

La nascita della Piattaforma Civica, a cui hanno dato vita Buongiorno Livorno e Per Livorno Insieme con il dichiarato intento di riaprire il confronto con tutte le forze politiche a sinistra del Partito Democratico, ci sembra offra la possibilità di una ripartenza, anche perché la sua natura eminentemente civica si presta a favorire una ricomposizione proprio in quell’area, che ci permetterebbe di evitare errori già commessi.

In questo senso l’Assemblea chiama gli aderenti, sabato 23 febbraio dalle 14 alle 20 in Via Ernesto Rossi 46, a votare per decidere se dare o meno mandato al Coordinamento di prendere i contatti con la Piattaforma costituitasi nella prospettiva prioritaria della formazione dell’alleanza più ampia.

Ne consegue che, a un eventuale esito negativo della consultazione, l’Assemblea verrà immediatamente riconvocata per le successive determinazioni.

Questo il quesito che verrà sottoposto agli aderenti che verranno a votare in via Ernesto Rossi 46”.

CONDIVIDI SUBITO!