WhatsApp, la bufala che allarma migliaia di persone

AVVISO IMPORTANTE A TUTTI GLI UTENTI WHATSAPP, il nuovo direttore Yong Lin: 13 Gennaio 2018 whatsapp diventerà a pagamento

AVVISO IMPORTANTE A TUTTI GLI UTENTI WHATSAPP
🔴 | Dopo la nuova vendita del servizio finora gratuito offerto da whatsapp, il nuovo direttore Yong Lin, durante la conferenza a stampa tenuta stamani 03 Gennaio 2018 a Shangai ha annunciato che da sabato mattina 13 Gennaio 2018 whatsapp diventerà a pagamento! Se hai almeno venti contatti manda questo messaggio a loro. Così risulterà che sei un utilizzatore assiduo e il tuo logo diventerà blu e resterà gratuito (ne hanno parlato al tg).
Whatsapp costerà 0,01€ al messaggio.
FATE GIRARE

Questo è l’avviso che come una catena di Sant’Antonio sta girando sui telefoni di migliaia di utenti di WhatsApp e allarmando migliaia di persone, si tratta però di una tradizionale bufala, queta volta potremmo chiamarla bufala della Befana, dal momento che ha iniziato a girare il 6 gennaio.

WhatsApp, è e continuerà a rimanere gratuito: infatti non c’è stata nessuna conferenza stampa (citata invece nel messaggio), non esiste nessun nuovo direttore (sempre nominato nel testo), Yong Lin è un nome di fantasia e per finire, nessun telegiornale italiano hai mai dato questa notizia.

Da WhatsApp inoltre nessun avviso,  se facciamo una rapida ricerca su Google e digitando WhatsApp, una delle prime frasi associate è “a pagamento dal 13 gennaio 2018”, basta però andare sul sito di WhatsApp dove possiamo verificare che non è stato pubblicato alcun avviso, come si può vedere nella sezione blog.  Se ci fosse stato un messaggio così importante, sicuramente lo avremmo letto ovunque.

Livorno 10 gennaio 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *