Italia-Mondo 15 Ottobre 2019

Whirlpool chiude lo stabilimento a Napoli, lavoratori bloccano l’autostrada

Napoli 15 ottobre 2019 – I lavoratori della Whirlpool hanno bloccato l’autostrada Napoli-Salerno dopo aver raggiunto in corteo la rampa di accesso. Gli operai sono usciti in strada dalla sede della fabbrica dopo aver appreso le notizie sull’esito negativo dell’incontro a Roma

Whirlpool Emea “prende atto con grande rammarico della mancata disponibilità da parte del Governo a discutere il progetto di riconversione del sito”, ossia della cessione del sito di Napoli alla società Prs che produce container refrigeranti e non più lavatrici.

Vista l’impossibilità di discutere di riconversione, l’azienda “si trova costretta a procedere alla cessazione dell’attività produttiva dal 1 novembre 2019”.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!