Dama - Scacchi 2 Maggio 2022

XV Torneo di scacchi “Città di Livorno” Memorial Carlo Falciani, i risultati e le foto

Livorno 2 maggio 2022

Si è conclusa la XV edizione del Torneo di scacchi “Città di Livorno”, da due anni intitolato alla memoria di Carlo Falciani; compianto presidente di Livorno scacchi scomparso nel 2019.

Nell’Open A vittoria netta del giovane Valerio Stancanelli, 17 anni, di Catania che ha realizzato 4 vittorie e un pareggio sulle 5 partite previste.

Ottimo secondo posto per il livornese Massimo Bardi, veterano della scacchiera, che realizzato 3 vittorie e due pareggi, superando allo spareggio tecnico lo svizzero Mauro Petrolo.

Sorprendente quarta piazza per il piccolissimo torinese Riccardo Costalunga, appena 10 anni; che ha superato allo spareggio tecnico la giovane under 18 Giulia Pisano di Montecatini, il giovane under 18 livornese Raul Barbetti; il pisano Salvatore Federico ( ma in forze a Livorno scacchi) e il livornese Edoardo Falciani, figlio di Carlo, tutti con 3 punti.

Discreta la prova dei giovanissimi livornesi Ettore Sassi, 11 anni, Edoardo Fulgentini, 10 anni,  della bravissima livornese Greta Viti, 12 anni e del veterano Ennio Politi, istruttore della scuola di scacchi di Livorno.

Nell’Open B vince nettamente il veterano Aldo Di Lupo (Pontedera) con 4 punti e mezzo.

Secondo il giovane under 14 di Prato Alessandro Sergi con 4 punti.
Terzo classificato il giovane under 14 di Livorno Ettore Lensi.

Vincono i premi di categoria:

il livornese Filippo Buonagurio (under 10), il livornese Dino Lotti (under 12) il pisano Giovanni Puccini (under 14) e il livornese Matteo Coronato (under 18).

Ottima prova del livornese Rocco Coronato che al suo primo torneo ha ottenuto un lusinghiero settimo posto assoluto.

Vince il trofeo per il più giovane partecipante il romano Giorgio Grienti, classe 2013, dedicato alla memoria di Carlo Falciani e della sua attività in favore dei giovani.

Ricchissima la presenza di giovani e giovanissimi e di livornesi, ben 18, tutti in forza a Livorno scacchi.

Segno di grande vitalità del club amaranto presieduto dal maestro Andrea Raiano e delle due scuole di scacchi: quella giovanile, intitolata a Carlo Falciani, che si svolge ogni sabato al museo di storia naturale sotto al guida tecnica del prof. Maurizio Soventi, e quella per adulti, che riparte sabato 7 maggio al circolo ARCI Carli.

Il torneo si è svolto al circolo ARCI Carli di Salviano con cui Livorno scacchi ha stretto da due anni uno stretto rapporto di collaborazione, sotto la direzione dell’arbitro internazionale Emilio Bellatalla, ed il patrocinio del CONI, della FSI e del CRT Toscano.

Alla premiazione è intervenuta la famiglia Falciani, che ha sostenuto economicamente la manifestazione, il presidente di Livorno scacchi Andrea Raiano e il presidente del circolo ARCI Carli Fabio Altini.

Nelle foto la partita fra il vincitore Valerio Stancanelli e e la livornese Greta Viti e alcuni momenti della premiazione.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Inassociazione
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua