Cronaca 15 Novembre 2020

Zona rossa, se risparmi puoi fare la spesa fuori dal tuo Comune. Il governo cambia la FAQ

Livorno 15 novembre 2020

Regole in zona rossa, da oggi è possibile fare la spesa in un comune contiguo se è più conveniente

Il Governo cambia larisposta alla decima domanda delle faq sugli spostamenti.

Il 7 novembre pubblicammo un articolo con tutte le domande e risposte delle faq pubblicate sul sito governo.it.

La risposta n°10 alla voce spostamenti era:

10 – È possibile fare la spesa in un comune diverso da quello in cui si abita?

 

È possibile spostarsi in altri comuni solo ed esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, di necessità o per motivi di salute. Laddove quindi il comune non disponga di punti vendita, o sia necessario acquistare con urgenza generi di prima necessità non reperibili nel comune di residenza o domicilio, lo spostamento è consentito solo entro tali stretti limiti, che dovranno essere autocertificati.

Oggi sullo stesso sito del governo possiamo leggere che siamo autorizzati a fare la spesa fuori dal comune di residenza, se questa è più conveniente

spesa conveniente

Posso fare la spesa in un comune diverso da quello in cui abito? 

Gli spostamenti verso Comuni diversi da quello in cui si abita sono vietati, salvo che per specifiche esigenze o necessità.

Fare la spesa rientra sempre fra le cause giustificative degli spostamenti.

Laddove quindi il proprio Comune non disponga di punti vendita o nel caso in cui un Comune contiguo al proprio presenti una disponibilità, anche in termini di maggiore convenienza economica, di punti vendita necessari alle proprie esigenze, lo spostamento è consentito, entro tali limiti, che dovranno essere autocertificati.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento