Cronaca 18 Luglio 2017

Ambulanti, il comune fa retromarcia

Vittoria dei lavoratori ambulanti e del sindacato USB – Livorno

Dopo oltre un mese di dura battaglia e proteste da parte dei lavoratori ambulanti di Piazza Garibaldi organizzati dal sindacato USB, ed il mancato sgombero da parte della Polizia Municipale nella mattina del 16 luglio, finalmente  si è nuovamente riunito il tavolo tecnico presso il comune di Livorno.

Annullata la precedente delibera che prevedeva lo sgombero degli ambulanti dalla Piazza.

Entro la fine del mese entrerà in vigore una nuova delibera che prevede la possibilità per gli ambulanti di continuare a portare avanti la loro attività.

La Piazza sarà interdetta ai furgoni e con tutta probabilità i lavoratori dovranno uniformare i banchi con l’acquisto di nuovi gazebo.

l’USB: “In ogni caso è una vittoria su tutta la linea che vogliamo rivendicare come organizzazione sindacale ringraziando anche i tanti abitanti del quartiere, i titolari delle baracchine, i membri del CCN Garibaldi i consiglieri comunali di Buongiorno Livorno e il presidente del consiglio comunale Esposito che hanno dimostrato attivamente la loro solidarietà nei confronti dei lavoratori.

Il mercato rionale è nuovamente salvo”.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento