Ambiente 11 Novembre 2018

Abbandono rifiuti, tre novità in arrivo

Più controlli e una modifica della legge grazie all'On Francesco Berti

Quindicimila euro in 8 mesi. Tanto costerà ripulire via Enriques dai rifiuti abbandonati. Lo ha reso noto il sindaco Filippo Nogarin, il quale annuncia tre novità sul fronte abbandono rifiuti
“A questo punto agiremo su tre fronti:
aumenteremo i controlli con fototrappole sia in questa zona che in altre aree delicate della città;
– chiederemo la collaborazione di altre forze dell’ordine per monitorare l’attività degli “svuotacantine” per capire se tra loro c’è qualcuno che fa il furbo;
con il nostro Francesco Berti proporremo al Parlamento una modifica al codice dell’ambiente (dlgs 152/2006) che consenta ai Comuni di incassare i proventi dalle multe fatte per abbandono di rifiuti. Si tratta di contravvenzioni da 600 euro l’una che oggi finiscono nelle casse della Provincia, anche se le indagini e le multe vengono fatte dalla Polizia municipale. Una norma sbagliata che cambieremo per riaffermare un principio molto semplice: chi fa la multa, tiene i soldi.
Con questa azione coordinata riusciremo a massimizzare i controlli e renderemo la vita più difficile a questi delinquenti”.

CONDIVIDI SUBITO!