Cronaca 26 Novembre 2022

Agente ferito e Taser, la reazione politica di Perini (Lega)

Alessandro Perini consigliere Lega

Livorno 26 novembre 2022

Questa mattina fuori dal mercato centrale è intervenuta la municipale per una discussione tra due stranieri iniziata per cause ancora da accertare. Una volta sul posto gli agenti sono stati minacciati con uno scaleo e morsi. Dopo aver fermato e portato al comando un uomo (un extracomunitario), un agente della polizia municipale di Livorno morso ad una mano è dovuto ricorrere alle cure mediche.

A seguito di quanto accaduto non si è fatta attendere la risposta politica della Lega da parte del suo consigliere comunale Alessandro Perini.

Il consigliere sulla sua pagina Facebook ha accusato la sinistra di “stare dalla parte dei delinquenti”. Una affermazione che molto probabilmente trova la sua origine nelle spiegazioni del sindaco Salvetti al no al taser alla municipale. (Leggi: Salvetti dice no al taser: “Non glielo vogliamo dare è una scelta politica” (Video))

Il consigliere comunale Perini nel fare la ricostruzione di quanto avvenuto, scrive e dichiara  che l’uomo che ha aggredito oggi la municipale e ferito un agente è lo stesso che a settembre aveva minacciato di morte la polizia “Ti strappo il cuore e me lo mangio”. Oltre a scriverlo e dichiararlo pubblica anche il video sul social.

Perini poi continua con l’affondo politico alla sinistra e all’amministrazione comunale, dopo aver iniziato con “sinistra dalla parte dei delinquenti” conclude con la seguente frase: ” Il PD e Salvetti hanno detto che non vogliono dotare la Municipale del Taser, così facendo espongono gli agenti a rischi per la loro incolumità personale. Basta buonismo”

CONDIVIDI SUBITO!
Inassociazione