Cronaca 26 Aprile 2021

Amadio (FdI): “I tunisini cosa hanno da protestare? Il sindaco dia appoggio alla polizia dopo le gravi accuse”

“Io sto dalla parte delle forze dell’ordine. I tunisini cosa hanno da protestare? Dopo le gravi accuse il sindaco dia appoggio incondizionato alla polizia”

 

Livorno 26 aprile 2021

L’intervento di Marcella Amadio, dirigente nazionale di Fratelli d’Italia sulla manifestazione per il tunisino affogato mentre scappava dalla polizia

“Un tunisino, alla vista degli agenti, è scappato, annegando nei Fossi di piazza della Repubblica.

I suoi connazionali, per tutta risposta, hanno imbrattato la storica spalletta dei Fossi con scritte inneggianti al morto ed offendendo la polizia.

 

Oggi, i tunisini manifestano contro la polizia.

Se una persona onesta che non ha, evidentemente, niente da nascondere, incontra  degli agenti,  sicuramente, non si da’ alla fuga e , conseguentemente, non annega.

 

Questi tunisini, che manifestano, spieghino cosa avranno mai da protestare.

Il Sindaco Salvetti che non ha sprecato una parola di solidarietà verso la donna livornese di 73 anni che, nei giorni scorsi , è stata rincorsa da un immigrato, riportando 8 giorni di prognosi, che cosa farà ? Esprimerà vicinanza ai tunisini?

Durante la manifestazione, da parte degli immigrati, sono state lanciate gravi accuse contro le forze dell’ordine.

Accuse gravissime, ma senza uno straccio di prove.

Il Sindaco pensi meno agli immigrati e dia appoggio incondizionato alle Forze dell’ ordine”.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione