Cronaca 11 Giugno 2022

“Approdo” Centro Ascolto Lgbtq+: un bilancio a due mesi dall’apertura

Livorno, 11 giugno 2022

Bilancio a due mesi dall’apertura, in via Caduti del Lavoro 26 , del nuovo Centro Ascolto LGBTQ+ “L’Approdo”.

L’Approdo ha la funzione di garantire l’ascolto e la tutela di tutte le persone che hanno subito qualsiasi tipo di discriminazione in ragione del proprio orientamento sessuale e/o della propria identità di genere

Si tratta com’è noto, di una coprogettazione tra Comune e Tavolo Rainbow_Coordinamento LGBTQI, realizzato grazie a un finanziamento di € 100.000,00.del Comitato Pari Opportunità a valere su un bando dell’UNAR (ufficio nazionale contro le discriminazioni razziali, che ne garantirà, per iniziare, il primo anno di attività.

Cosa è successo all’Approdo finora?

Dall’apertura a oggi si sono presentate all’Approdo tredici persone che stanno avendo accesso continuativo alle consulenze di specialistə e partecipando attivamente al primo gruppo di Auto Mutuo Aiuto (AMA), organizzato per persone Trans*.

Quali servizi sono stati i più richiesti?

Gli/le specialistə che hanno incontrato le persone utenti, ognuna con diverse esigenze, sono psicoterapeutə, assistente sociale, esperto in questioni trans e legale.

Da dove provengono le persone che si rivolgono a noi?

Quasi tutte le persone che si sono rivolte a noi per accedere ai nostri servizi provengono dalla provincia di Livorno, tranne un caso che è arrivato dalla Liguria e uno da un’altra provincia della Toscana.

Quanti anni hanno?

Il range d’età degli e delle utenti del centro, è relativamente ampio e va dai 12 ai 58 anni.

Per quale motivo le persone si sono rivolte al centro?

Le persone si sono rivolte perchè hanno subito violenza, vivono una condizione di discriminazione, hanno fatto coming out in famiglia, ricercano contesti e ascolto per questioni di identità di genere e per sviluppare empowerment.

Che cosa abbiamo riscontrato?

Nel target di utenti incontrato, è stata riscontrata un’altissima presenza della componente Trans*, che si posiziona circa all’80% del totale.

Questa presenza forse è stata facilitata dall’attivazione del primo Gruppo AMA proprio sulla tematica e dal fatto che a Livorno e dintorni non erano ancora stati attivati servizi analoghi.

Questo dato sembra confermare anche il fatto che per la componente T, è oggi molto importante trovare luoghi di informazione, confronto e dove poter sviluppare sentimenti di empowerment.

PER INFORMAZIONI:

Il centro, nei locali al primo piano del CRED del Comune di Livorno, è una struttura spaziosa, dotata di accesso per tutti e tutte, con rampe e ascensore, con un grande giardino e un parcheggio gratuito di fronte,

E’ aperto 5 giorni alla settimana, dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00. A queste si aggiunge un’apertura mensile di sabato mattina o pomeriggio per eventi organizzati di formazione e/o gruppi di Auto Mutuo Aiuto (AMA).

In orario di apertura sono presenti:

una segreteria esperta su tematiche LGBTQ+, in grado di offrire primo ascolto oltre che di occuparsi di attività di organizzazione e programmazione appuntamenti;
uno o più volontari specializzati sulle stesse tematiche, a disposizione per il primo ascolto
uno o più specialisti del giorno, dalle 17 alle 19, parte dell’equipe multidisciplinare
Linea telefonica di primo ascolto raggiungibile 7g su 7 al numero telefonico 380.5963102:

nelle ore diurne dalle 9.30 alle 19.00 con operatore/trice dal lunedì alla domenica
nelle ore notturne tramite messaggistica istantanea e canali social, con la possibilità di essere ricontattati per fissare un appuntamento o altro

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione