Provincia 27 Dicembre 2020

Caso “mozione disabilità”, Rosignano nel Cuore rettifica le dichiarazioni su Fratelli d’Italia

LivornoPress sedia rotelle disabileRosignano (Livorno) 27 dicembre 2020

A seguito di una mozione sulla disabilità e barriere architettoniche bocciata in consiglio comunale, Rosignano nel Cuore; promotore della mozione bocciata ha rilasciato tramite comunicato stampa delle dichiarazioni politiche rivelatesi poi non corrette.  Tali dichiarazioni sono state subito smentite dal presidente del consiglio comunale in primis e poi da Fratelli d’Italia.

Il gruppo consiliare Rosignano nel Cuore nel comunicato, del quale riportiamo alcuni passaggi, dichiarava:

 

“Rosignano: non è un paese per disabili.
Sollecitati da diverse segnalazioni di cittadini relative a diverse frazioni del Comune, abbiamo presentato al Consiglio Comunale un atto…..

… Questa nostra mozione è stata bocciata dai voti contrari di PD e Fratelli d’Italia.

Per tentare di non sfigurare troppo, la maggioranza ha presentato la “solita” mozioncina… Il vuoto assoluto: nessuna priorità per le “barriere architettoniche” ….

Questa mozione, manco a dirlo, è stata approvata con i voti favorevoli di PD e Fratelli d’Italia.

….. Da questa breve storia si possono ricavare due morali…  Al di là delle scaramucce di maniera, le affinità elettive tra PD e Fratelli d’Italia sono ben più profonde di quanto non fosse emerso al momento dell’elezione del Vicepresidente del Consiglio”.

La prima smentita dei fatti

 

In data 24 dicembre, dopo quanto dichiarato da Rosignano nel Cuore è intervenuto il presidente del consiglio comunale Daniele Cecconi (PD) per chiarire e precisare la reale situazione, con  “prove alla mano” (il link alla diretta video del consiglio comunale)

Le precisazioni del presidente del consiglio comunale Daniele Cecconi (PD):

 

“la Presidenza del Consiglio Comunale di Rosignano, al fine di fare chiarezza,  precisa che il gruppo Misto-Fratelli d’Italia non ha partecipato alla votazione né della mozione presentata dal gruppo Consiliare Rosignano nel Cuore né della mozione incidentale presentata congiuntamente dal Gruppo PD e dal gruppo In Comune in quanto i Consiglieri del gruppo misto-Fratelli d’Italia non erano presenti alla seduta né durante la fase della discussione, né durante la fase della votazione di nessuno dei due documenti”.

Dopo le dichiarazioni rilasciate nella mattina da Daniele Cecconi, nel tardo pomeriggio giunge anche la smentita di Fratelli d’Italia.

Inesattezze politiche di Rosignano nel Cuore, FdI: “Le notizie sono semplicemente false”

Stefano Scarascia e Fabio Niccolini, FdI Rosignano scrivono:

“….. In sintesi si è tentato di far passare la nostra forza politica come avversaria delle sacrosante esigenze dei nostri concittadini più deboli e meritevoli di attenzione.

ENTRAMBE LE NOTIZIE SONO SEMPLICEMENTE FALSE

…. è un vero e proprio attacco proditorio contro la nostra forza politica… Non possiamo concedere a Rosignano nel Cuore il beneficio dell’errore in buona fede in quanto una consigliera di quel Gruppo era tra gli scrutatori del Consiglio del 22 dicembre.

Quanto alle insinuazioni su presunte intese sottobanco tra F.d’I. e PD le rimandiamo al mittente..”

Alle 23.40 del 26 dicembre giunge alla nostra redazione la rettifica di Rosignano nel Cuore nella quale si legge:

“… La nostra mozione è stata bocciata solamente dai voti dei gruppi consiliari di maggioranza;

i consiglieri di Fratelli d’Italia avevano lasciato l’assemblea consiliare subito prima della discussione della mozione… L’episodio di convergenza dei voti del PD e di Fratelli d’Italia, di cui si dava conto nel nostro comunicato (sulla disabilità e barriere architettoniche), riguarda invece un altro tema…”

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione