Cronaca 29 Settembre 2018

Controlli di polizia su uomini e mezzi

Fermato un uomo con doppia cittadinanza tedesca e tunisina: aveva 17 ovuli di cocaina

Proseguono i Servizi straordinari coordinati dall’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Livorno con l’ausilio di pattuglia della Squadra Mobile e pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Toscana .

I servizi straordinari di prevenzione, predisposti dalla Questura di Livorno, sono stati posti in essere anche nelle giornate del 26 e 27 settembre con controlli a persone e mezzi , coordinati dal Sostituto Commissario della Polizia di Stato Alessandro Puccia in  piazza della Repubblica e vie limitrofe , Piazza Garibaldi e Piazza Grande, Piazza Guerrazzi e Piazza del Municipio che hanno portato ai seguenti risultati.

I risultati operativi sono stati di nr. 120 persone identificate e controllate e 40 mezzi e controllo avventori a due esercizi commerciali.

Unica nota da segnalare: alle ore 17 di ieri 27 settembre in via provinciale pisana veniva fermato e controllato un cittadino straniero, tale A:W. Del 1993 nato in Germania con doppia cittadinanza (tedesca e tunisina), pluripregiudicato, sottoposto all’obbligo della presentazione alla P.G.che veniva trovato in possesso di due bustine contenente 10 ovuli di eroina pari a gr. 2,70 e l’altra con 7 ovuli di cocaina pari a 3,32 gr., oltre a 500 euro e due cellulari: tutto materiale sequestrato.
Lo stesso veniva deferito in s.l. per modica quantità art. 73 dpr 309/90.

Nella mattinata del 28 settembre sono stati realizzati servizi di controlli congiunti con l’Arma dei Carabinieri per vigilanza antidroga nelle adiacenze degli istituti scolastici nel comune di Portoferraio.

Nella settimana in corso procederanno incessantemente i servizi straordinari di controllo sul territorio disposti dalla Questura di Livorno.

CONDIVIDI SUBITO!