Cronaca 24 Luglio 2019

“Danni ai quadri elettrici” del Bacino, scatta l’interrogazione parlamentare di Manfredi Potenti

Livorno – Una interrogazione parlamentare dell’ On. Manfredi Potenti è stata depositata nella giornata di ieri 23 luglio 2019 a proposito delle gravissime indiscrezioni emerse circa lo stato di conservazione dei bacini di carenaggio siti nel porto di Livorno.

Infatti, secondo quanto riportato in un articolo de “Il Messaggero Marittimo” del 22 luglio 2019, così come riferito da un dirigente della società  Jobson Italia si informa che, dalla struttura dei bacini di carenaggio, sarebbero state sottratte le cabine degli impianti elettrici ed elettronici ed accertato il taglio di condotte elettriche da 15.000 volt, irreversibilmente danneggiate poiché recise.

La situazione che appare sopravvenuta rispetto al tempo della pubblicazione del bando di gara, non può ricondursi ad un semplice furto, trattandosi della rimozione di manufatti per i quali è necessario l’ uso di mezzi meccanici.

Con l’ atto ispettivo, si chiede di conoscere se e quali iniziative si vogliano adottare per garantire che la struttura portuale, che si intende vedere di nuovo in funzione il prima possibile, sia posta in condizioni di essere consegnata al futuro aggiudicatario e ripristinata delle sue condizioni di operatività.

Si chiede altresì di sapere quali iniziative intenda assumere il competente Ministero circa il costo dei danni prodotti da ignoti che non dubitiamo saranno individuati ed obbligati a risarcire il danno.

On. MANFREDI POTENTI
Membro II Commissione Giustizia della Camera dei Deputati Segretario Commissione speciale d’ inchiesta Ecomafie della Camera dei Deputati
LEGA

CONDIVIDI SUBITO!

Articoli correlati