Aree pubbliche 20 Aprile 2020

Distribuzione mascherine gratuite, adottate differenti procedure durante il primo giorno

Il sindaco Salvetti sta contattando la Protezione civile regionale per chiarire la questione e le differenti procedure adottate

mascherinaLivorno, 20 aprile 2020 – Primo giorno di distribuzione gratuita delle mascherine fornite dalla Regione, sia tramite i supermercati delle grande catene sia tramite le farmacie.

Da segnalare una serie di anomalie, probabilmente dovute a un meccanismo che si deve ancora rodare ed uniformare .

E’ doveroso comunque segnalare che il sindaco Luca Salvetti, da noi informato di alcune procedure non uniformi si è subito attivato e sta contattando la protezione civile regionale.

Abbiamo fatto un giro tra centri commerciali e le farmacie per capire come sta andando la distribuzione delle mascherine. Ecco in breve quanto abbiamo riscontrato direttamente.

  • A consegnare i presìdi nei supermercati sono le associazioni, dietro indicazioni di ciascuna attività. Questo ha sta creando una serie di significative differenze tra un punto e l’altro.
  • Il fatto più rilevante è accaduto alla Lidl di via Ippolito Nievo, dove le mascherine della Regione vengono consegnate, dopo le casse, solamente a chi fa la spesa e in misura di 3 unità per persona  (a detta dell’operatori della Misericordia), invece che 5.
  • Sempre alla Lidl, ma in via Filzi, quando vai a prendere le mascherine  viene chiesto “quanti siete nel nucleo familiare” e vengono consegnati pacchi con 5 mascherine per il numero di persone dichiearate e tutto senza obbligo di fare la spesa
  • Alla Conad ne vengono consegnate 5, ma solo per ciascuna persona che si presenta, senza possibilità di ritirarle per conto di minori o coniugi e senza obbligo di fare la spesa.
  • Alla Unicoop Tirreno di Porta a Terra stesso discorso della Conad
  • I centri commerciali dispongono di molte più mascherine delle singole farmacie ma non registrano l’identità di chi le riceve, col rischio che alcuni facciano incetta di mascherine girando più supermercati;
  • le farmacie, invece, registrano l’identità di chi prende le mascherine, ma le hanno praticamente già finite. Ad esempio, la farmacia comunale 6 le ha esaurite quasi subito, avendone ricevute solo 500. Un cartello esposto sulla vetrina della farmacia avvisa poi l’utenza che la prossima mandata di mascherine sarà consegnata dalla Asl nel pomeriggio di domani 21 aprile
  • Anche per altre 4 farmacie stesso discorso, intorno alle 10 della mattina erano già terminate, tutti i farmacisti hanno riferito di averne ricevute in quantitativi limitati

 

AGGIORNAMENTO DISTRIBUZIONE MASCHERINE ALLA LIDL DI VIA NIEVO

 

Distribuzione mascherine gratuite, Alla Lidl in via Nievo vengono date a tutti

Livorno 20 aprile 2020 – Nel primo pomeriggio di oggi dopo un giro tra farmacie e supermercati della grande distribuzione abbiamo scritto un articolo riportando la situazione che abbiamo trovato in merito al primo giorno di distribuzione delle mascherine gratuite date dalla Regione.

Come riportato nell’articolo precedentemente pubblicato abbiamo riscontrato differenti procedure adottate nella distribuzione.

Per quanto riguarda la distribuzione delle mascherine nel punto vendita Lidl di viale Nievo ci ha appena contattato uno dei volontari della Misericordia presenti presso il punto vendita  riportando alcune precisazioni.

L’operatore e il suo collega si sono attenuti a quanto disposto dalla Misericordia di Livorno, in concerto con la protezione civile, e tiene  a precisare che, dopo una telefonata con il Sindaco di Livorno, ha chiamato personalmente la sede della Misericordia per avere istruzioni su come comportarsi.

Avendo ricevuto la disposizione di distribuire una confezione di mascherine per ciascuna persona ne avesse fatto richiesta, indipendentemente dall’effettuare o meno la spesa nel punto vendita in questione, si è immediatamente adeguato ad essa, insieme al suo collega.

Da quel momento in poi chiunque avesse fatto richiesta di mascherine è stato soddisfatto.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
SVS 5x1000
Inassociazione