Rubriche 25 Febbraio 2020

Imparare una lingua guardando film e serie tv non doppiati

Imparare a parlare una nuova lingua può sembrare molto difficile, eppure ci sono dei trucchetti per rendere questa impresa più divertente e per nulla noiosa. Stiamo parlando di tutte quelle serie tv e film da guardare in lingua originale: un ottimo metodo per imparare a parlare un nuovo idioma.

 

Imparare una lingua guardando film e serie tv

Oggi viviamo in un mondo sempre più multietnico, in cui viaggiare e scoprire nuove culture è diventato un aspetto fondamentale nella vita di moltissime persone. C’è chi viaggia per lavoro e chi per puro divertimento, ma ogni qualvolta si affronta un’avventura in un Paese nuovo, la conoscenza della lingua locale può fare la differenza. Ecco perché secondo molti studi non basta acquistare dei libri di grammatica per imparare una nuova lingua, ma ciò che può veramente aiutare con la comprensione di un nuovo idioma sono i film e le serie tv in lingua originale. Infatti, un aspetto basilare nell’apprendimento di una lingua è la pragmatica, ossia tutto ciò che c’è intorno alla lingua, come ad esempio il contesto in cui una frase viene espressa. Possiamo associare alla pragmatica il famoso detto “Paese che vai, usanze che trovi” e per rendere meglio il concetto è possibile fare un semplice esempio: se in Italia è normale fare o ricevere complimenti ad una persona, in altre parti del mondo può risultare maleducato o inopportuno. Le serie tv, come anche i film, servono proprio a questo, non solo ti introducono alla nuova lingua, alla giusta pronuncia e ai modi di dire, ma anche alle tradizioni e alla cultura del paese.

 

Doppiaggio VS lingua originale

Prima di tutto bisogna dire che ci sono due correnti di pensiero: da un lato ci sono quelli che pensano che i sottotitoli siano un elemento di disturbo perché diminuiscono l’attenzione alle immagini sullo schermo e, di conseguenza, preferiscono guardare i film doppiati; dall’altro lato ci sono i “puristi”, ossia coloro che credono che un film in lingua originale possa trasmettere molte più emozioni ed informazioni rispetto ad un film doppiato.

Ovviamente c’è da considerare anche un altro fattore, ossia che negli anni passati il doppiaggio era molto più “disorganizzato” per questioni di culture differenti che non permettevano la conoscenza di determinate parole in altri Paesi e per via di una strumentazione inidonea, che non riusciva a sincronizzare perfettamente le parole del doppiatore con il labiale dell’attore. Inoltre, bisogna riconoscere che la traduzione di una lingua può provocare non poche storture: ne sono un esempio alcuni titoli di film tradotti dall’inglese all’italiano analizzati sul magazine di Babbel dagli esperti nell’apprendimento delle lingue. I risultati sono poco allettanti se si pensa che il titolo “Gone girl”, traducibile letteralmente con “La ragazza scomparsa”, è diventato “L’amore bugiardo”. Un altro titolo originale, “Intolerable Cruelty”, è stato cambiato con “Prima ti sposo poi ti rovino”; o ancora il film musicale “The sound of music” (“Il suono della musica”) è stato modificato in “Tutti insieme appassionatamente”.

 

Gli italiani preferiscono i contenuti in lingua originale

Proprio alla luce delle discrepanze appena viste, sempre più persone scelgono di vedere contenuti multimediali in lingua originale. In questo aiuta non poco la sempre maggiore diffusione di piattaforme streaming che consentono la visione di film e serie tv in una delle lingue diponibili. Secondo gli ultimi sondaggi in Italia sempre più spettatori, ossia il 58%, preferiscono guardare le serie tv in lingua originale proprio perché in questo modo riescono ad approfondire la conoscenza della lingua, i modi di dire, lo slang e i vocaboli. Inoltre, il 46% di loro ha potuto constatare, nella vita reale, gli effetti positivi dell’apprendimento di una lingua attraverso la visione dei film.

La lingua che maggiormente viene scelta per guardare i film è l’inglese, infatti sono tantissime le serie di facile comprensione con questo idioma, come ad esempio “Friends”, “Stranger things” o “How I met your mother”, seguita dalle serie tv in spagnolo spagnolo, francese, tedesco e portoghese.

CONDIVIDI SUBITO!