Cronaca 21 Settembre 2020

Incendio nel sottoscala, due intossicati. Residenti Casalp “sul piede di guerra”

Incendio nel sottoscala via giordano bruno (1)Livorno 21 settembre 2020 – Questa mattina in un condominio Casalp in via Giordano Bruno è scoppiato un incendio in un sottoscala.

A prendere fuoco, del mobilio nel vano sottoscala condominiale

L’incendio ha comportato la formazione di fumi ed altri prodotti della combustione che hanno interessato l’intero vano scale.

Due persone che risiedevano ai piani superiori sono rimaste lievemente intossicate dai fumi e sono state assistite sul posto dal personale del 118.

Il personale dei vigili del fuoco ha provveduto ad operare lo spegnimento dell’incendio e la messa in sicurezza dei locali.

Sul posto personale e ditta incaricata dalla soc. CASALP (proprietaria dell’immobile) per la verifica e riparazione dei danni prodotti dall’incendio.

Incendio nel sottoscala via giordano bruno (1)L’impianto elettrico a servizio dei vari alloggi ha subito, esso stesso, danni da calore e pertanto al momento e fino ad avvenuto ripristino, le abitazioni risultano prive di fornitura elettrica.

Sul posto Carabinieri Nucleo Radiomobile.

“I residenti sul piede di guerra”

 

Alcuni residenti del condominio sono esasperati dalla situazione di costante pericolo e degrado in cui vivono.

Lamentano occupazioni abusive, e spaccio. Solo qualche giorno fa, la sera del 15 settembre quando sul pianetrottolo del condominio è stato fermato dalla polizia un uomo fuggito; all’alt di un posto di blocco e trovato in possesso di sostanza stupefacenti,  alcuni abitanti ci segnalavano la situazione del sottoscala.

Secondo quanto riportato dalle testimonianze, questi residenti affermavano che alcuni sottoscala sono usati abusivamente come abitazioni. “Ci sono anche bombole del gas, se accade qualche cosa si muore tutti”

Oggi uno scantinato ha preso fuoco, sul posto c’è la municipale assieme a Casalp per verificare se lo scantinato che ha preso fuoco era occupato abusivamente o meno.

In ogni caso, questa per i residenti è l’ennesima dimostrazione di una situazione “fuori controllo”. Questi residenti, chiedono a gran voce maggiori tutele e sicurezza da Casalp, Comune e forze dell’ordine

Lo scantinato annerito dal fumo e dei fili volanti della corrente elettrica alla quale secondo alcuni residenti, “servono per rubare la corrente”.

Incendio nel sottoscala via giordano bruno

 

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom offerte 6-12 aprile
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento