Cronaca 12 Aprile 2018

Lavoratori in presidio all’Autorità Portuale

Lavoratori in presidio ieri mattina davanti all’Autorità di Sistema. Edoardo Bartolini (Filt Cgil – Settore Porto) spiega le problematiche emerse dal coordinamento nelle imprese livornesi. Dopo un anno di tentativi di discussione non andati a buon fine, si è deciso il presidio fisico (e non si esclude persino lo sciopero in futuro). “Il sistema finora ha funzionato ma non corrisponde più alla situazione e alle problematiche  del lavoro attuale. Chiediamo dei tavoli tecnici con tutti i soggetti interessati e tutta la comunità portuale. Non basta più pensare solo a rimediare ma bisogna trovare soluzioni insieme tra lavoratori e parte datoriale. Sicurezza e ricollocamento lavoratori sono le priorità principali. La sicurezza non può essere oggetto di mercato tra le parti”.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!