Cronaca 17 Agosto 2020

Nell’installazione delle mani tese dei migranti si nasconde un messaggio alla Lega?

Mani tese spuntano fuori dall'aqua in Venezia. E' una installazione sui migrantiLivorno 17 agosto 2020 – In un precedente articolo abbiamo parlato dell’installazione e del suo autore Sughero

L’opera, volutamente provocatoria, oltre a rappresentare “l’indifferenza dei continenti verso chi scappa dalla povertà e non fa niente; i riferimenti all’ipocrisia di un cristianesimo soltanto esibito, con tredici mani tese esattamente come i commensali all’Ultima Cena“, presenta anche un salvagente con una scritta:

“Elga Dream”

 

Cosa significa Elga Dream? Letteralmente è il sogno di Elga.

Essendo scritto sul salvagente è logico presumere che il nome riportato sia quello di una imbarcazione di salvataggio oppure naufragata.

In tanti sul web  hanno però pensato ad un anagramma.

Le lettere del nome Elga infatti anagrammate corrispondono a LEGA.

Lega Dream, un messaggio appositamente celato che indicherebbe i leghisti come “sognatori di naufragi”?

Questo purtroppo non lo sapremo mai, ma resta il fatto che potrebbe essere una possibilità; così come l’anagramma potrebbe allo stesso modo essere il frutto della fantasia di chi ha voluto vedere una cosa che non esiste e assolutamente al di fuori anche del messaggio dell’autore.

Mani tese spuntano fuori dall'aqua in Venezia. E' una installazione sui migranti

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 13-26 aprile
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento