Cronaca 16 Maggio 2022

Perini: “Nomadi con auto non assicurata, alla fine è accaduto quanto avevamo previsto”

Alessandro Perini, consigliere comunale Lega

Alessandro Perini, consigliere comunale Lega

Livorno 16 maggio 2022

Con un video sulla sua pagina Facebook, il consigliere comunale della Lega, Alessandro Perini torna a parlare della situazione da lui denunciata in via Bengasi

“Amici vi ricordate il caso dei nomadi che hanno occupato le case popolari di via Bengasi?  Quelli della festa con i i fuochi d’artificio, ma soprattutto quelli che vanno in giro con le macchine senza assicurazione. Dichiara nel video Perini che prosegue.

Secondo voi com’è andata a finire?

Il giorno dopo il mio sopralluogo avevo mandato una email al sindaco e alla comandante della polizia municipale per informargli sulla grave situazione di illegalità che è in corso in via Bengasi e sottolineavo come usano andare in giro con le loro auto in possesso anche se queste non sono assicurate. Questo determina un grave pericolo per le persone e per le cose.

Da quel giorno sono passate ben due settimane e dopo tutti questi giorni il Comune non è ancora intervenuto

Ma una cosa è accaduta, come avevo anticipato, andando in giro con la macchina senza assicurazione, hanno causato un incidente e alcune persone sono rimaste ferite.

Ovviamente queste persone sono nullatenenti, l’auto non è assicurata per cui, per quell’incidente non pagherà nessuno se non forse lo Stato.

Era una situazione assolutamente prevedibile e credo che la comandante della polizia municipale e il sindaco avrebbero dovuto intervenire immediatamente. Avrebbero dovuto aspettare per fermare le auto appena fuori dal cortile privato.

Io (sottolinea il consigliere comunale Perini) gli avrei aspettati e gli avrei sequestrato la macchina appena fuori dal cortile, ma così non è successo.”

 

Il consigliere comunale nel video attacca l’operato dell’amministrazione comunale

“”Non so se hanno avuto paura ad intervenire dando così ragione al lavoro di un consigliere comunale di opposizione. Fatto sta che quello che è successo per l’ennesima volta è stato quello di aspettare gli eventi.

Perini prosegue: “si tratta di un gesto, di una condotta irresponsabile che ha messo a rischio l’incolumità e la salute delle persone.

Credo si un fatto questo al quale sindaco e comandante della polizia debbano rispondere e per questo presenterò un interrogazione affinchè quello che è accaduto venga fuori pubblicamente”

Per vedere la video denuncia del consigliere comunale Alessandro Perini (Lega), clicca qui

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione