Pulizia Fossati a Colle, La lettera di protesta

Il comitato di cittadini, come promesso, si è rivolta alla Lega Consumatori e ha redatto la lettera che segue, indirizzata al Consorzio 4 Basso Valdarno e per conoscenza al Comune di Collesalvetti

Nella lettera si sottolinea come: “Detta pulizia è parziale e molto tardiva, e, considerando l‘esito disastroso dell’alluvione del 9 e 10 settembre 2017, il vostro comportamento è particolarmente deprecabile proprio al fine del non ripetersi  di eventi  così gravi in un periodo stagionale ad alto rischio. Pur conoscendo l’ordinanza 12 del 26-10-2016  che responsabilizza i cittadini nella pulizia dei fossi, crediamo che questa attività debba essere per natura di maggiore responsabilità dell’ente pubblico. Ci riserviamo la possibilità di ricorrere nelle sedi opportune per verificare eventuali responsabilità nella gestione della suddetta manutenzione”.

Un pensiero riguardo “Pulizia Fossati a Colle, La lettera di protesta

  • 7 dicembre 2017 in 19:05
    Permalink

    Sono un’abitante di Stagno e volevo dire che abitando accanto ad un fosso tutti gli anni siamo costretti a telefonare tantissime volte a Fiumi e fossi per la pulizia degli argini che viene sempre fatta quando la fanno malamente lasciando tutto sugli argini senza comprendere che peggiorano la situazione AL PEGGIO NON CI SI ABITUA!!!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *