Aree pubbliche 19 Maggio 2018

Ricorso al Tar, la risposta della Lega

Le affermazioni del sindaco Nogarin sul diniego da parte del Tar, del provvedimento cautelare sugli stalli blu, risultano un tantino entusiastiche e sprezzanti.

Anzitutto, non è stato respinto il ricorso: il tar non si è pronunciato nel merito, è stata rigettata la sola istanza di misura cautelare poiché, non essendo ancora a regime gli stalli blu, il danno economico lamentato dai commercianti, pur avendo il requisito della gravità non ha, a giudizio del Tar, quello della “irreparabilità”.

Perciò, in caso di accoglimento del ricorso, il danno potrà essere quantificato e risarcito dall’amministrazione. Resta, comunque, di pessimo gusto il fatto che un sindaco, che dovrebbe rappresentare tutta la cittadinanza, si lasci andare ad espressioni così irridenti, parlando di autogol, verso 51 commercianti che, anche per conto di 1500 livornesi firmatari delle petizioni, si sono mobilitati contro gli stalli blu dopo essere stati snobbati.

Attenderemo il giudizio nel merito e a quel punto vedremo chi ha ragione. Se mai, caro sindaco, invece di cantar vittoria per un semplice diniego di sospensiva, rifletta sulle conseguenze negative per la mobilità con la cancellazione di ben 2000 posti auto in una città già affamata di parcheggi ed eviti di nascondersi dietro il feticcio della sicurezza, al solo scopo di batter cassa. Forse, in questo modo, riuscirà ad evitare autogol ben più gravi di quello che i commercianti ancora non hanno incassato”.  

Costanza Vaccaro -Lega Livorno

CONDIVIDI SUBITO!