Politica 17 Gennaio 2019

Risposta alla lettera di Ottavio Herbstritt – lettera aperta agli artisti livornesi

Caro Ottavio, mi spiace ma la Lega non ha l’ambizione di interpretare i fenomeni di cambiamento globale, la lega fa questa politica perchè porta voti, e perchè l’elitarismo della precedente classe dirigente ha aperto delle voragini nel consenso sia in Italia che all’estero (anche senza il PD).

E’ il potere che vogliono questi Ottavio caro. Salvini di cosa dice il presidente del Panafricanesimo temo non sappia molto, egli ha sdoganato una moda social vincente.

E poi ci sarebbe da chiedersi quale sia la risposta culturale della destra, siamo in un paese libero, chi impedisce alle compagnie teatrali che sostengono quel sistema di valori a cui fai riferimento, di esprimersi? Perchè non si vedono?

In un paese dove sono quadruplicati i reati a sfondo razziale, è inevitabile che personalità dello spettacolo prendano posizione per arginare una deriva “cattivista”, che in ultima istanza isola ed arresta lo sviluppo economico e sociale di questo Paese.

Che destra sociale è quelle che mercanteggia sui diritti? E qui si tratta di diritti sui quali non dovremmo esercitare obiezioni in quanto italiani, in virtù della nostra Carta Costituzionale.

Qualcuno diceva che quando tocchi quelli, poi toccheranno anche te ed i tuoi cari. Non dovresti stupirti se Claudio Baglioni si sia sentito di veicolare un messaggio così forte nel servizio pubblico, non si tratta di avvantaggiare una fazioni politica, ma di sostenere valori espressi dalla nostra Costituzione che dovrebbero appartenere a tutti. I messaggi che questa destra nazionalista, antistorica, ideologica e pericolosamente anti europea, professa vanno contenuti, perchè finita la campagna elettorale, in ultima istanza finiscono per ostacolare lo sviluppo in una società dai processi economici globali inarrestabili come la nostra.

Come fa una classe dirigente nel 2019 ad arroccatasi sulla triade Dio, Patria, Famiglia (tradizionale ignorando la complessità dell’argomento) a dare delle risposte moderne? Oltre ai selfie ed ai cambi di costume intendo. 

Ma qui il carnevale è finito da un pezzo.

Come primo firmatario dell’appello, rimaniamo aperti ad una più ampia discussione in merito con Ottavio e con chi fosse interessato. Aspettiamo le vostre nuove adesioni!”

Luca Zannotti

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento