Cronaca 31 Agosto 2018

Risse all’ex Picchetto: “Occorre un cambio di passo”

L'Onorevole Potenti (Lega) dopo l'ennesimo episodio al palazzo occupato

L’Onorevole Manfredi Potenti (Lega Nord) esprime la sua riprovazione per il nuovo episodio di violenza accaduto all’ ex presidio militare conosciuto come palazzo de “Il Picchetto”.

“Dopo i segnali inquietanti che già da mesi si sono succeduti nelle adiacenze della struttura, la nuova rissa, con bastoni, che ha visto coinvolti gli stranieri che occupano l’ edificio, impone un cambio di passo nella tolleranza di queste situazioni.

Nulla a che vedere con altri contesti, ove famiglie locali di livornesi portano avanti una convivenza pacifica, pur sempre dentro edifici occupati, a cui occorre dare risposte sociali concrete.

Quanto al “Il Picchetto”, invece, si tratta in evidenza di un crogiuolo di singoli e di famiglie in assoluto stato di precarietà ed illegalità sul territorio nazionale, tra cui anche soggetti dediti ad attività illecite, come lo spaccio, e a comportamenti, come l’ ubriachezza molesta, non più compatibili con il contesto urbano circostante.

A quei cittadini e commercianti che stanno da tempo subendo passivamente tale stato di cose, va tutta la mia vicinanza e la speranza che la proprietà pubblica venga non solo intimata a provvedere a ripulire l’ edificio ma, anche, condannata a risarcire i pregiudizi subiti dai livornesi che abitano nel quartiere.

Con la Lega, prossima alla guida della città, vi sarà la dovuta ponderazione riguardo le scelte politiche amministrative ma anche la necessaria inflessibilità verso situazioni di degrado urbano e sociale”.

CONDIVIDI SUBITO!