Politica 3 Giugno 2019

Salvetti risponde a Vitulano sui 5 punti per Livorno in vista del ballottaggio

Livorno – Il candidato sindaco Luca Salvetti risponde ai cinque punti su Livorno chiesti in vista del ballottaggio del prossimo 9 giugno da Carina Vitulano: “Il documento pubblicato da Carina Vitulano e da Livorno in Comune presenta molti punti di contatto con il programma della nostra coalizione.

L’attenzione al tema della qualità della democrazia e al rinnovamento dell’architettura istituzionale del nostro territorio, l’importanza accordata alla struttura comunale e alla necessità della sua riorganizzazione, l’accento posto su inclusione e solidarietà come chiave per una città più sicura, lo sguardo rivolto all’Europa come opportunità, il desiderio di portare fuori dallo stallo alcune partite fondamentali per il futuro di Livorno costituiscono un terreno comune su cui credo e spero che ci sarà modo di lavorare insieme in futuro. 

La nostra città ha bisogno di intraprendere un nuovo corso, uscendo da logiche e dinamiche che hanno caratterizzato il passato. 

Se vincerò sceglierò la mia squadra soltanto in base a criteri di merito, per garantire a Livorno un’Amministrazione motivata e competente e come rappresentato anche nel nostro programma elettorale darò inizio al percorso che dovrà dotare la nostra città di luoghi di partecipazione democratica che colmino il vuoto lasciato dalle circoscrizioni senza riproporne i difetti, dedicando maggiore attenzione all’integrazione delle aree periferiche. 

Ho condiviso con Vitulano l’impegno dimostrato in queste settimane per rimettere in moto la città, a partire dal Porto (che rimane il principale comparto economico del territorio) e dall’Ospedale (che potrà funzionare solo se inserito in un sistema di cura articolato e diffuso). 

Infine, non posso che sottolineare l’importanza di un’unità operativa specializzata nella progettazione europea, interfaccia tra il territorio e l’UE e la necessità di investire nel lavoro interistituzionale e nell’integrazione tra Comune e terzo settore per dare a Livorno una infrastruttura sociale capace di proteggere le persone più vulnerabili e di promuovere inclusione sociale e solidarietà. 

Carina e la sua lista hanno dato un contributo di qualità a questa campagna elettorale, conciliando passione, competenza e rispetto per gli altri candidati. I valori alla base del loro impegno- i valori costituzionali- sono gli stessi che hanno ispirato il programma della coalizione che mi sostiene e per amore dei quali ho deciso di impegnarmi in questa elezione. 

Mi auguro sinceramente che Livorno in Comune prosegua anche in futuro il lavoro avviato nei mesi scorsi, mettendo i tanti pregi di questa esperienza al servizio della nostra città. 

Sarei davvero felice se Carina decidesse di sostenere la mia candidatura nel difficile ballottaggio che ci aspetta domenica 9 giugno”.
 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione