Ambiente 6 febbraio 2020

Spiaggia del Sale, il punto dell’assessore all’Ambiente Giovanna Cepparello

"Manteniamo il dialogo coi residenti e mostreremo loro il risultato finale dell'intervento, già realizzato anche ai Tre Ponti"

Giovanna Cepparello

L’assessore all’Ambiente Giovanna Cepparello gentilmente ci ha fatto il punto sulla situazione della Spiaggia del Sale.

“Si tratta di un intervento stabilito dalla precedente amministrazione, deciso a gennaio 2019 e andato poi a gara a maggio. Nell’ottobre 2018 c’era stata una intensa mareggiata, la Regione aveva dichiarato lo stato d’emergenza e aveva chiesto allo Stato i soldi per fare i ripascimenti in tutta la Toscana. L’intervento del Comune va inserito in questo conteso, ma evidentemente non c’era stato il minimo dibattito prima della sua approvazione”.

“Noi stiamo cercando di gestire la situazione e vorremmo lasciare una zona, quella più a sud, sostanzialmente com’è, aggiungendo solo sassolini molto fini; questo per lasciare almeno una zona adatta ai bambini più piccoli. Abbiamo cercato di rimodulare l’intervento e ci siamo impegnati alla manutenzione della spiaggia nei prossimi anni”.

“Il tipo di pietra – sottolinea l’assessore – è coerente con quello della nostra costa, ma probabilmente l’intervento è un po’ sovradimensionato. Se ci fossero stati dei problemi ambientali seri ci saremmo opposti con tutte le forze, ma qui non ce ne sono. Casomai dobbiamo stare attenti che la spiaggia mantenga la sua morfologia non diventando troppo scoscesa e lasciare uno spazio sabbioso nella zona più protetta. Un intervento simile è stato fatto anche ai Tre Ponti”.

“I tecnici si stanno recando sul posto tutti i giorni, io ci sono stata più volte. Faremo anche delle prove per far vedere ai residenti come verrà il risultato finaleSperiamo di poterla gestire e manteniamo aperto il dialogo sia coi residenti sia con chi frequenta la spiaggia: i tecnici sono là tutti i giorni e io sono a disposizione.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento