Calcio 18 Maggio 2021

Stadio, avviata la decadenza della convenzione con l’A.s. Livorno Calcio

stadio piazzale montelloLivorno – Il sindaco Luca Salvetti aveva detto in più occasioni che non sarebbe stato a guardare il caos societario del Livorno Calcio, per quanto nelle sue possibilità istituzionali e ribadito che l’ente pubblico deve veder garantiti i soldi dei cittadini.

Salvetti aveva anche avvertito di “gravi inadempienze che secondo l’articolo 11 del disciplinare sottoscritto tra le parti possono portare alla revoca della concessione dello Stadio

La ventilata decadenza della convenzione con l’A.s. Livorno non è rimasta sulla carta, ma è diventata realta – come confermato dallo stesso sindaco.

E’ stata infatti adottata una determina dirigenziale che avvia il processo di decadenza della convenzione con la società calcistica.

 

I termini dell’accordo originario prevedevano l’utilizzo dello stadio Armando Picchi per le partite casalinghe e quello permanente degli uffici e della lavanderia.

La decadenza per morosità apre dunque la strada al pieno ritorno della struttura al Comune, il quale sarà libero di valutare se destinarlo a nuove società (ad esempio Pro Livorno), nuove compagini societarie oppure ad altri sport (rugby).

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, offerte 23 novembre - 6 dicembre
Inassociazione