Eventi 25 Giugno 2017

“Training to win”, alleanza tra sport e lavoro

Maurizia Cacciatori, Giacomo Sentini e Salvatore Rossini, a convegno sul veliero Stad Amsterdam

A margine dell’evento Randstad sul veliero Stad Amsterdam, è stato presento ieri 24 giugno, il progetto “Training to win”. Tre sportivi ed un mental coach, si sono ritrovati a convegno per promuovere “Training to Win, lo sport al servizio dell’organizzazione”.

Attraverso il  “Training to Win” Randstad programma e realizza interventi che abbiano come obiettivo la trasmissione e la divulgazione di una cultura sportiva in azienda.

Attraverso il racconto delle esperienze professionali di campioni di altissimo livello e la loro rilettura in chiave organizzativa, Randstad favorisce l’identificazione rispetto agli obiettivi pianificati, il desiderio di ottenere soddisfazioni professionali e la volontà di lavorare sulle proprie competenze per superarsi giorno dopo giorno.

Marco Ceresa, amministratore delegato Randstad: “Il Training to Win può essere progettato per qualsiasi tipo di target aziendale e si differenzia in quattro formati: Speech motivazionale, Training in aula, Team building e soluzioni ad hoc con accompagnamenti di medio – lungo periodo”.

I protagonisti dell’evento erano: Giacomo Sentini ex pallavolista, Salvatore Rossini, libero di Azimut Modena Volley, la campionessa Maurizia Cacciatori, ora opinionista televisiva per Sky Sport, ed il  mental coach Samuele Robbioni.

 

 

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento