Cronaca 21 Giugno 2017

Vertenza Livorno: “Le due velocità dello Stato. Lento per i cittadini, veloce per altro”

Vertenza Livorno: Che la Regione sia attiva fa piacereSconforta invece notare che il governo nazionale corre spedito solo quando deve…

La Lettera di invito al Presidente della Regione inviata da Vertenza Livorno.
“Il tempo passa e venire a capo di elementari diritti di dignità è molto faticoso “, Vertenza Livorno chiede a Rossi  di spingere affinchè le istituzioni Statali producano fatti concreti in tempi brevi.
La Lettera di Vertenza Livorno:
Egregio Presidente, quando venerdì scorso ho pubblicato su Vertenza Livorno la lettera in corso di trasmissione per conoscere lo stato di attuazione degli impegni da Lei comunicatici il 28 marzo abbiamo ricevuto una “pronta risposta dell’Assessore Cristina Grieco.
Siamo così a conoscenza che le procedure sono in corso dopo le azioni promosse da Regione Toscana e Conferenza Regioni verso il Governo.
In provincia di Livorno  19500 persone hanno un sostegno provvisorio al Reddito e di queste 8 mila lo perderanno entro l’anno.
Il tempo passa e venire a capo di elementari diritti di dignità è molto faticoso. Che la Regione sia attiva fa piacere.
Sconforta invece notare che il governo nazionale corre spedito solo quando deve ripristinare il lavoro “squillo”, quando pensa a creare nuovi Cittadini pur essendo incapace di dare ai Cittadini che ci sono gli elementari (e costituzionali) diritti di dignità,reddito e lavoro o quando stanzia per i poveri (in Toscana sono 269 mila) dai 6,60 ai 16,16 Euro al giorno mentre per mantenere gli immigrati ne occorrono 35.
Questi sono i fatti. Siamo certi che dopo gli impegni pubblicamente presi Lei continuerà a spingere perché le procedure producano Fatti Concreti.
Anche sull’Accordo di Programma per le Aree di Crisi Complessa sarebbe bene, in quanto cofirmatario, che si riflettesse sul CHI, CHE COSA e PERCHE’ non ha funzionato per non ritrovarci di fronte ad un nuovo Accordo 2.0 su cui riporre una fiducia ahimè svanita.

Cordialmente per Vertenza Livorno Sergio Landi

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento