Cronaca 10 Agosto 2019

Violenza sessuale a San Jacopo, in carcere l’aggressore

I Carabinieri portano in carcere il 31enne violentatore

Livorno – Nella mattinata odierna, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Livorno hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del 31enne livornese, autore della violenza sessuale dell’8 agosto in Piazza San Jacopo in Acquaviva.

A seguito dell’udienza di convalida dell’arresto, il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Livorno ha disposto che l’uomo livornese venisse tradotto in carcere.

Le indagini e gli accertamenti dei Carabinieri e della Procura della Repubblica di Livorno, hanno fornito al G.I.P. gli elementi necessari per ravvisare le esigenze cautelari previste per la custodia cautelare in carcere, volte prevalentemente a tutelare la vittima della violenza, in ragione della tipologia del fatto avvenuto, della pericolosità e del pericolo di reiterazione del reato.

SVS 5x1000 2024
Inassociazione