Astri di Andrea 18 Dicembre 2022

Astri di Andrea – Il 2023 per i segni di fuoco

Ariete, Leone e Sagittario ecco come sarà il nuovo anno

18 dicembre 2022 – RUBRICA ASTRI DI ANDREA – Il 2023 per i segni di fuoco

Oggi iniziamo il ciclo di consigli astrologici per il 2023.

Le previsioni sono puramente indicative e non sostituiscono in nessun modo la lettura del tema natale completo.

Le divisioni in decadi sono riferite al Sole nel segno.

Per chi conosce il segno e i gradi dei pianeti e dell’ascendente la previsione è adattabile anche a questi.

Giove sarà in Ariete fino al 17 maggio e nello stesso giorno entrerà in Toro dove resterà tutto l’anno. Un Giove con alti e bassi in aprile e prima metà di maggio in quadratura con Plutone. Seconda metà di maggio e giugno in sestile con Saturno. In seguito in congiunzione con Urano.

Saturno sarà in Acquario fino al 7 marzo. Nello stesso giorno passerà in Pesci per rimanerci tutto l’anno. Saturno molto solido e positivo con il sestile a Giove.

Urano sarà tutto l’anno in Toro, Nettuno in Pesci mentre Plutone sarà in Capricorno tutto l’anno con una breve entrata in Acquario fra il 23 marzo e il 12 giugno.

Segni di fuoco

Ariete

Prima decade

Giove sarà nei primi 10° del segno a gennaio e febbraio con Marte in posizione favorevole a gennaio.

Periodo di grande espansione, ottimismo e fiducia.

Ad aprile e maggio Plutone farà una breve comparsa in Acquario donando intuizioni profonde.

Seconda decade

Giove resterà nella seconda decade dell’Ariete da fine febbraio all’inizio di aprile con Marte però che sarà favorevole solo a febbraio. Periodo comunque molto positivo, specialmente fra la fine di febbraio e il 2 marzo quando Venere e Giove saranno congiunti in Ariete.

Terza decade

Giove sarà nella terza decade dell’Ariete dai primi di aprile fino al 16 maggio e Plutone proprio in quel periodo uscirà dal Capricorno concedendo un po’ di respiro e dando modo a Giove di espandere la sua energia senza contrattempi.

Saturno sarà in posizione favorevole fino al 6 marzo donando equilibrio e pazienza, dote nell’Ariete piuttosto rara.

Plutone rientrerà in Capricorno il 12 giugno per restarci fino alla fine dell’anno continuando la sua opera di trasformazione profonda che ormai da diversi anni tocca i nativi della terza decade dell’Ariete, causando ancora senso di frustrazione molto sgradito ai figli di Marte.

Leone

Prima di descrivere le previsioni per decadi segnaliamo l’anomala lunga sosta di Venere in Leone dal 6 giugno al 10 ottobre in aspetto disarmonico con Giove e Urano con il rischio di eccessi e rischi di rottura nelle relazioni.

Prima decade

Giove sarà in transito favorevole fino alla fine di febbraio sostenuto da Marte nel mese di gennaio.

Dal 17 maggio fino a giugno e da novembre fino alla fine dell’anno Giove sarà in quadratura creando situazioni rischiose in cui il Leone non è a suo agio.

L’8 gennaio la Luna nera entra nel segno con possibili effetti sgradevoli. Fra il segno patriarcale per eccellenza e la mitica prima moglie di Adamo, femminista ante litteram, non corre infatti buon sangue.

Seconda decade

Giove sarà in transito favorevole da marzo fino ai primi di aprile con Marte molto attivo a febbraio.

Urano in quadratura fino a maggio invita a non fidarsi troppo delle occasioni gioviane. Grandi opportunità di cambiamento ma anche grandi rischi. Rischi che si accentueranno quando Giove sarà in quadrato dal 17 maggio fino a novembre. E il Leone non ama il rischio.

Terza decade

Giove sarà in posizione favorevole da aprile fino al 17 maggio mentre Saturno uscirà dall’opposizione il 7 marzo. Periodo favorevole a cui seguirà un periodo pieno di imprevisti dalla fine di maggio fino alla fine dell’anno con Urano in quadratura.

Sagittario

Prima decade

Giove in trigono fino alla fine di febbraio darà ottimismo ed espansione.

Il 7 marzo Saturno entra in Pesci per rimanere nella prima decade tutto l’anno, ma questo aspetto non è sfavorevole per rendere stabile l’espansione gioviana anche perché Saturno sarà in aspetto favorevole con Giove dal 17 maggio.

Plutone favorevole fra il 23 marzo e il 12 giugno ma solo per chi è fra i gradi 0 e 4 del segno con intuizioni profonde e geniali nei settori indicati dai pianeti.

Seconda decade

Giove in aspetto favorevole fra fine febbraio e primi di aprile donerà slancio e ottimismo. Estate esplosiva per le relazioni con Venere in Leone.

Terza decade

Giove in aspetto positivo dai primi di aprile fino al 17 maggio donerà slancio e ottimismo che porterà ad implementare la solida costruzione saturnina la cui opera terminerà il 7 marzo.

Per tutto l’anno continua la quadratura con Nettuno in Pesci, come ormai da diversi anni.

Il segno gioviano e Nettuno hanno in comune l’elasticità e il cambiamento ma il pianeta col tridente ha un modo di agire sottile ed interiore che può disorientare i nativi del segno. La regola aurea è sempre la stessa: andare oltre le apparenze, intraprendere il viaggio interiore ed imparare a conoscere se stessi.

I segni di fuoco rappresentano l’energia e la forza vitale, lo slancio e la sfida, il coraggio, la lealtà e l’ottimismo.

Usino queste qualità per migliorarsi ogni giorno non solo per se stessi ma per aiutare anche le persone meno fortunate.

Buon 2023!

Prossimi appuntamenti:

21 dicembre segni di Terra

26 dicembre segni d’Aria

30 dicembre segni d’Acqua.

La rubrica Astri di Andrea è a cura di Andrea Raiano astrologo evolutivo, karmico e tradizionale

Per contattare Andrea Raiano: andrearaiano@yahoo.it

CONDIVIDI SUBITO!
Inassociazione