Cronaca 20 Luglio 2018

“Per una miglior sicurezza in porto bisogna coinvolgere gli Armatori”

Livorno – Filippo Nogarin sul tema della sicurazza sul lavoro in porto: “I tavoli di lavoro non mi appassionano. Non sono quasi mai utili, se non a parlarsi addosso, a prendere tempo e a lavarsi le coscienze. Quello che abbiamo allestito in Regione dopo la tragica morte in porto di Nunzio Viola e Lorenzo Mazzoni, invece, sta portando risultati concreti.

Per fare in modo però che sia ancora più operativo, mi permetto di suggerire il coinvolgimento dei rappresentanti delle imprese che lavorano in porto. Il prossimo incontro è fissato per lunedì prossimo a Firenze e credo sarebbe un buon segnale poter estendere la partecipazione agli imprenditori, per trovare insieme il modo di scongiurare nuovi infortuni.

Tra l’altro ieri il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità una mozione proposta da Irene Galletti del M5S in cui si chiede alla Regione di attivarsi per garantire a chi lavora in porto il massimo livello di sicurezza possibile. I protocolli ci sono. Con questo tavolo possiamo implementarli e fare davvero la differenza. A patto di lavorare in sinergia e con serietà”.

CONDIVIDI SUBITO!

Articoli correlati