Aree pubbliche 29 Novembre 2018

Battaglia vinta, il Comune installerà giochi per disabili alla Terrazza

Ne sono previsti altri alla Rotonda e in altre 4 aree verdi

Parchi gioco, in arrivo 6 altalene inclusive.

Dopo lo sdegno per la mancanza di giochi inclusivi nel nuovo parco alla Terrazza Mascagni, la mobilitazione delle associazioni, la promessa della Regione tramite l’assessore Saccardi e la cena di finanziamento dei giorni scorsi, ecco una buona notizia: in arrivo altalene speciali per le aree della Terrazza, della Rotonda e in altre 4 aree verdi.

Quella che segue è la nota ufficiale del Comune.

“La giunta comunale ha approvato una delibera che prevede l’installazione di sei altalene inclusive per bambini portatori in altrettanti parchi gioco della città.

Un intervento che verrà finanziato con 18mila euro e che si inserisce nell’ambito dell’appalto complessivo che prevede la realizzazione di 11 nuovi parchi gioco per un investimento totale di 300mila euro.

Le nuove altalene inclusive saranno collocate presso la Terrazza Mascagni, nella nuova area giochi che verrà allestita alla Rotonda d’Ardenza, al parco Gattai, a Villa Mimbelli, dove in questi giorni sono cominciati i lavori di realizzazione dell’area per bambini, al parco Caduti dei lager nazisti e al parco Gattai.

“Per decidere in quali zone della città installare questi nuovi giochi inclusivi abbiamo messo in piedi un percorso di condivisione coordinato dal Garante comunale per i Diritti delle persone con disabilità che ha coinvolto poi le associazioni di disabili.

Alla fine la scelta è caduta su queste aree, due libere e quattro parchi chiusi di notte – sottolinea l’assessore ai Lavori pubblici, Alessandro Aurigi -. Una risposta concreta che dimostra l’attenzione di questa amministrazione per i diritti delle persone diversamente abili e che fa il paio con i numerosi interventi di abbattimento delle barriere architettoniche che stiamo portando avanti in tutta la città”.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento

Articoli correlati